A Sanremo il caso Nicolas Bonazzi

bonazzi.gifCome da tradizione, anche questo Sanremo 2010 propone a distanza di un mese dall’inizio un “caso“, vediamo di cosa si tratta.

Il “caso”, tra virgolette riguarda il cantautore bolognese Nicolas Bonazzi che, come tanti artisti, utilizza Myspace come strumento di condivisione del suo lavoro e delle sue passioni. Il problema in questo caso pare sia stata la pubblicazione di una versione della canzone proposta per Sanremo anche sulla propria pagina di Myspace. Il brano non è più presente online ma, a quanto pare, alcuni sollerti internauti avrebbero avvisato l’organizzazione che starebbe appunto vagliando la situazione.

Il regolamento prevede che il brano debba essere nuovo e all’articola 6 spiega per cosa si intenda per nuovo. Stando così le cose il rischio di una estromissione per lo sfortunato (forse un po’ ingenuo) cantautore è quasi certo. La sfortuna deriva dal fatto che Bonazzi era in dirittura d’arrivo e avrebbe avuto grandissime chance di salire sul palco dell’Ariston, dall’altro lato visto il grande clamore mediatico, molti che non conoscevano questo talento ne aprofitteranno per ascoltare Dirsi che è normale, il suo pezzo.

A Sanremo il caso Nicolas Bonazziultima modifica: 2010-01-16T16:13:15+01:00da il-boss85
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “A Sanremo il caso Nicolas Bonazzi

  1. ma c redete davvero al caso di Bonazzi??? E’ solo una trovata a dir poco geniale di chi gia’ sapeva che sarebbe entrato a sanremo. In questo modo, fino a che ci sara’ la trasmissione, il suo nome farà notizia. Ma secondo voi Cecchetto è uno poco furbo? Ma qualcuno è piuù furbo di lui.

Lascia un commento